Comunicati stampaCategoriaTempo di lettura: 4 minuti

VMware presenta la prima piattaforma unificata per il cloud ibrido

VMware presenta la prima piattaforma unificata per il cloud ibrido

VMware NSX e VMware vCloud Air uniscono cloud privati e pubblici in un singolo network
La nuova distribuzione VMware OpenStack offre un percorso semplice per implementare cloud OpenStack
VMware vSphere 6, il fondamento per il cloud ibrido, ha più di 650 nuove caratteristiche

Milano, 3 febbraio 2015– VMware, Inc. (NYSE: VMW) annuncia oggi la prima piattaforma unificata di computing, networking e storage virtualizzati per l’hybrid cloud. Definita dal software, la piattaforma di VMware consentirà ai clienti di creare un ambiente unico per cloud privati e pubblici per far girare, gestire e mettere in sicurezza qualunque applicazione nativa o tradizionale. La piattaforma offrirà inoltre ai clienti la possibilità di scegliere come creare e gestire le proprie applicazioni e gli ambienti cloud in base alle specifiche esigenze di ognuno.

Il modo in cui le aziende creano valore sta cambiando in modo significativo, ci si sta spostando da asset fissi ad asset più liquidi. In questo momento di transizione, l’IT sta scegliendo il cloud per migliorare l’agilità. Facendo questo, deve risolvere il problema di un qualcosa che sia compatibile on- e off-premise con le piattaforme cloud. E deve farlo gestendo i livelli di sicurezza e di compliance richiesti. VMware aiuta i clienti in questo cambiamento, mettendo il software e i dati al centro del business per abilitare un nuovo modello di IT.

“Il software sta trasformando ogni azienda tradizionale nel mondo,” ha commentato Pat Gelsinger, Chief Executive Officer di VMware. “Per adattarsi e sfruttare al meglio questo cambiamento, le aziende devono mostrarsi decise davanti a una situazione di incertezza. Oggi, stiamo facendo un altro passo avanti nell’aiutare i nostri clienti a rispondere a questo mutamento attraverso una piattaforma unificata, definita dal software, che offrirà una scelta senza precedenti e che porta ulteriore innovazione nelle componenti del data center per offrire il cloud ibrido.”

La prima piattaforma unificata per il cloud ibrido

Queste le nuove soluzioni e i nuovi servizi per il cloud ibrido:

  • VMware vSphere 6 – La base per il cloud ibrido
    Con oltre 650 nuove caratteristiche, VMware vSphere 6 offre nuove capacità per far fronte alle esigenze di applicazioni business critical e cloud-native con migliori prestazioni, scalabilità e consolidamento. VMware vSphere 6 ridefinisce inoltre i livelli di servizio e la disponibilità dell’infrastruttura e delle applicazioni. Per saperne di più su VMware vSphere 6.
  • VMware Integrated OpenStack – Un percorso semplificato verso OpenStack
    VMware Integrated OpenStack è una distribuzione OpenStack che consentirà alle aziende di fornire agli sviluppatori velocemente e in maniera conveniente API aperte per accedere all’infrastruttura di classe enterprise di VMware. VMware definisce, testa e supporta tutte le componenti della distribuzione, compreso il codice open source OpenStack, e le fornirà gratuitamente ai clienti di VMware vSphere. Per saperne di più su VMware Integrated OpenStack
  • VMware vSAN 6 e vSphere Virtual Volumes – Una nuova generazione di storage enterprise
    Studiato per consentire l’adozione di massa del software-defined storage, VMware vSAN 6 migliora la scalabilità e il livello delle performance della soluzione storage hypervisor-converged di VMware. Inoltre, VMware vSphere Virtual Volumes offre un nuovo livello di integrazione storage per rendere gli array esterni “virtualization-aware” in maniera nativa. Per saperne di più sulla strategia e le soluzioni VMware per il software-defined storage.

Servizi di hybrid networking vCloud Air powered by VMware NSX

I servizi vCloud Air di hybrid networking espandono il lavoro di integrazione annunciato quest’anno. I clienti potranno creare un ponte fra il servizio di cloud pubblico VMware vCloud Air e il cloud privato basato su vSphere per consentire un unico network, sicuro. VMware NSX è la piattaforma di virtualizzazione network che offre in modalità software i livelli L2-L7. VMware NSX è la base per la componente networking di VMware vCloud Air. Con i servizi di hybrid networking di vCloud Air, i clienti potranno disporre di centinaia di reti virtuali abbracciando cloud privati e vCloud Air con una singola connessione WAN e condividere le stesse policy di sicurezza “zero trust” e l’isolamento della rete per le applicazioni.

VMware vSphere 6, VMware Integrated OpenStack, VMware vSAN 6 e VMware vSphere Virtual Volumes saranno disponibili nel primo trimestre del 2015.

“Secondo una ricerca IDC, più del 65% delle organizzazioni IT sceglieranno architetture di cloud ibrido che comprendono molteplici servizi di cloud pubblico e privato e/o risorse non cloud entro la fine del 2015. Attraverso la piattaforma unificata per il cloud ibrido, VMware è nella posizione ideale per aiutare le aziende in questo momento di transizione.” Matthew Eastwood, Group Vice President e General Manager Enterprise Platform Group di IDC

Risorse aggiuntive

VMware
VMware è leader nella infrastruttura cloud e nella business mobility. Basate sulla tecnologia per la virtualizzazione leader di mercato, le soluzioni VMware offrono un nuovo modello di IT che è fluido, immediato e sicuro. Le aziende possono innovare più rapidamente sviluppando, fornendo automaticamente e utilizzando in maniera sicura tutte le applicazioni. Con un fatturato 2014 pari a 6.04 miliardi di dollari, oltre 500.000 clienti e 75.000 partner, VMware è leader di mercato nella virtualizzazione, che si conferma una delle priorità strategiche nell’agenda dei CIO. VMware ha sede nella Silicon Valley con uffici in tutto il mondo. Per maggiori informazioni: www.vmware.com/it

Contatti stampa:

VMware Italia
Stefania Cugini
Tel.: +39 02 30412700
Email: scugini@vmware.com

Ufficio stampa VMware
Imageware
Alessandra Merini
Elisabetta Benini
Tel.: +39 02 700251
Email: amerini@imageware.it ebenini@imageware.it