Comunicati stampaCategoriaTempo di lettura: 5 minuti

VMware espande vCloud Air in Europa Centrale con un nuovo Data Center in Germania

VMware espande vCloud Air in Europa Centrale con un nuovo Data Center in Germania

Il servizio Hybrid Cloud di VMware permette ai clienti di estendere il proprio data center al cloud pubblico, risolvendo i problemi di data privacy, sicurezza e sovranità

Barcellona, 14 Ottobre 2014 – Oggi al VMworld® 2014 Europe, VMware, Inc. ha annunciato di avere in previsione l’attivazione in Germania di VMware vCloud® Air (precedentemente, vCloud® Hybrid Service™), piattaforma di cloud ibrido. Con la presenza in UK e le funzioni di service provider di vCloud Air® Network, il nuovo data center VMware fornirà ai clienti una nuova postazione nell’Europa centrale che risponde alla legislazione tedesca ed europea e alle normative sulla sovranità nazionale. La disponibilità dei servizi è prevista per il primo trimestre del 2015.

Inoltre, VMware ha annunciato un programma in anteprima di VMware vCloud Air Virtual Private Cloud OnDemand™ che coinvolge il Nord America e l’Europa. VMware vCloud Air Virtual Private Cloud consentirà ai clienti di accedere a vCloud Air in modalità on-demand con carta di credito.

“Da quando abbiamo introdotto VMware vCloud Air l’anno scorso, VMware si è impegnata per fornire ai clienti una piattaforma di cloud ibrido che conoscono e di cui si fidano”, ha commentato Bill Fathers, Executive Vice President e General Manager, Cloud Service Business Unit, VMware. “L’ingresso di VMware vCloud Ar in nuovi mercati, con molti servizi in più, è solo un accenno del servizio che realizzeremo: una piattaforma di cloud ibrido leader nel settore in grado di portare innovazione nei servizi, dal data center alle applicazioni desktop e mobile.”

La sovranità dei dati e il cloud ibrido

Data privacy, sicurezza e sovranità rimangono in cima alla lista delle preoccupazioni dei clienti, anche se le aziende IT scelgono sempre più il cloud pubblico per far crescere la loro attività. La nuova postazione di vCloud Air in Germania aiuterà i clienti europei di VMware a risolvere i problemi locali di data privacy, sicurezza e sovranità, dandogli la possibilità di usufruire del cloud pubblico fornito da un leader mondiale.

Un recente sondaggio che ha coinvolto più di 225 senior IT administrator in Germania commissionato da VMware e condotto da Ilnkin Borg ha rivelato che il 93 per cento degli intervistati è convinto che la posizione del cloud provider sia importante e sia il primo criterio di selezione nella scelta del provider ideale. Inoltre, dalla ricerca è emerso che il 71 per cento degli intervistati cerca una soluzione in grado di rendere la gestione del cloud pubblico un’attività semplice quanto gestire la propria infrastruttura 1.

Accesso istantaneo, on-demand a vCloud Air

VMware ha annunciato anche il programma di anteprima per accedere a VMware vCloud Air Virtual Private Cloud OnDemand – che consente ai clienti di sfruttare vCloud Air on-demand con carta di credito. Introdotta al VMworld US 2014 in versione beta, VMware Virtual Private Cloud OnDemand rende possibile fatturare solo i servizi consumati. L’anteprima sarà disponibile con molta probabilità in Nord America e in Europa da Novembre 2014. I clienti interessati a partecipare all’anteprima posso richiedere i dati di accesso a Virtual Private Cloud OnDemand da qui.

Inoltre, VMware ha attivato diverse opzioni per i clienti europei per connettersi e sfruttare le potenzialità del cloud con VMware vCloud Air Direct Connect. Questo consente ai clienti di espandere con facilità la loro infrastruttura con vCloud Air e aggiungere risorse a quelle disponibili sui network privati, per attivare servizi a banda larga in conformità e sicurezza.

VMware vCloud AIR – Una piattaforma ibrida per le applicazioni nuove e già esistenti

Dopo poco più di un anno dalla presentazione di vCloud Air, la piattaforma di cloud ibrido di VMware si è rapidamente diffusa per fornire alle aziende di ogni dimensione il percorso più veloce al cloud ibrido. Ora con i data center in Nord America, Europa e Asia, VMware ha recentemente annunciato la sua espansione verso il cloud ibrido nella regione Asia Pacifico grazie ad una joint venture con SoftBank Telecom Corp. e SoftBank Commerce & Service Corp. (SoftBank C&S) che ha attivato vCloud Air in Giappone. Inoltre, VMware ha annunciato di aver raggiunto un accordo strategico con China Telecom per la costruzione di un servizio di cloud ibrido di livello mondiale a Beijing.

A differenza degli altri servizi di cloud pubblico, vCloud Air permette alle aziende di estendere la loro infrastruttura IT on-premises al cloud pubblico senza difficoltà. Il cloud ibrido risultante è compatibile con le attuali applicazioni dei clienti e permette di costruire nuove applicazioni native sul cloud, donando agilità ed efficienza all’azienda in totale sicurezza, affidabilità e conformità del servizio. I dipartimenti IT possono vedere, gestire e operare all’interno di questo ambiente cloud che racchiude “il meglio dei due mondi” in modo unificato utilizzando la piattaforma VMware vSphere®, che conoscono bene e di cui si fidano.

Il cloud ibrido di VMware è un’opportunità anche per i partner

Con vCloud Air, i partner di canale giocano un ruolo chiave nell’integrazione dei data center privati con i cloud pubblici e nella distribuzione di soluzioni ibride ai clienti. VMware vCloud Air è stato progettato pensando alla community del canale. I distributori VMware, i fornitori di servizi e i partner OEM possono vendere vCloud Air come ogni altro prodotto VMware.

Inoltre, VMware può contare su un ecosistema di oltre 2.000 partner fornitori di vCloud Air Network Service in Europa che operano sulle tecnologie cloud di VMware. All’interno di questo ecosistema ci sono più di 160 fornitori di servizi VMware Hybrid Cloud Powered che offrono una valida soluzione di portabilità tra il sito del cliente e il cloud.

Avnet Technology Solutions, una divisione operativa di Avnet, Inc. ha in Germania un team formato e certificato sulle componenti tecniche, di vendita e operative di VMware vCloud Air. Mettiamo i nostri clienti e i rivenditori nelle condizioni di ottenere i vantaggi del cloud pubblico e fornire al management il controllo sui dati. “Con VMware vCloud® Air™ i rivenditori beneficiano di un modello di vendita e di servizi flessibile che consente loro di trasferire i servizi a un data center di VMware, la massima libertà di scelta e la velocità di cui hanno bisogno per avere successo nel mercato”, ha dichiarato Thomas Kleinkuhnen, Director Sales Solutions di Avnet Technology Solutions GmbH (Germania).

Risorse aggiuntive

###

VMware

VMware offre soluzioni per la virtualizzazione e per le infrastrutture cloud che consentono alle organizzazioni IT di guidare la crescita di aziende di ogni dimensione. Grazie alle caratteristiche e ai benefici della piattaforma di virtualizzazione – VMware vSphere® – le aziende si affidano a VMware per ridurre costi fissi e variabili, migliorare la flessibilità, garantire continuità di business, rafforzare la sicurezza e salvaguardare l’ambiente. Con un fatturato 2013 pari a 5,21 miliardi di dollari, oltre 500.000 clienti e 75.000 partner, VMware è leader di mercato nella virtualizzazione, che si conferma una delle priorità strategiche nell’agenda dei CIO. VMware ha sede nella Silicon Valley con uffici in tutto il mondo. Per maggiori informazioni: www.vmware.com/it

Contatti stampa:

VMware Italia
Stefania Cugini
Tel.: +39 02 30412700
Email: scugini@vmware.com

Ufficio stampa VMware
Imageware
Alessandra Merini
Elisabetta Benini
Pietro Parodi
Tel.: +39 02 700251
Email: amerini@imageware.it ebenini@imageware.it pparodi@imageware.it

1A giugno 2014 sono state effettuate 228 interviste telefoniche con senior IT administrator di aziende tedesche. Il numero di dipendenti delle aziende coinvolte varia da uno a più di 20.000 dipendenti; 31 per cento di queste erano PMI (da 10 a 500 dipendenti). Le aziende intervistate appartengono a diversi settori come istruzione,healtcare, insurance e servizi. Ciascuna con diverse esigenze in temini di data protection e regolamentazioni governative.