Comunicati stampaCategoriaTempo di lettura: 5 minuti

VMware Aria: l’evoluzione della gestione multi‑cloud di VMware

VMware Aria è alimentato da VMware Aria Graph, una nuova tecnologia di archiviazione dati basata su grafi che riduce la complessità del multi-cloud su qualsiasi cloud e applicazione

VMware Explore US 2022, 30 agosto 2022 – Un numero sempre maggiore di aziende distribuisce applicazioni su cloud pubblici e all’edge utilizzando sempre più spesso Kubernetes per gestire e scalare le proprie applicazioni moderne e cloud-native. Tuttavia, la gestione di applicazioni e infrastruttura in un ambiente multi-cloud (soprattutto pubblico) e multi-tecnologico è decisamente complessa. Oggi i team devono essere in grado controllare i costi, garantendo nel contempo le prestazioni e gestendo policy di sicurezza coerenti in ambienti diversi e distribuiti. In occasione di VMware Explore 2022, VMware (NYSE: VMW) ha presentato il portfolio di gestione multi-cloud VMware Aria, che fornisce un set di soluzioni end-to-end per la gestione dei costi, delle prestazioni, della configurazione e della consegna di infrastrutture e applicazioni cloud native. Alla base di VMware Aria c'è VMware Aria Graph, una tecnologia di archiviazione dati basata su grafi in grado di “catturare” e identificare la complessità degli ambienti multi-cloud dei clienti.

"Con l'affermarsi della realtà multi-cloud, la gestione della spesa complessiva per il cloud, dell'utilizzo delle risorse, delle prestazioni delle applicazioni, della sicurezza e della conformità tra i diversi cloud può essere sempre più difficile e, di conseguenza, può portare a spese eccessive, inefficienze e maggiori rischi. Per comprendere le caratteristiche dell'applicazione che stanno realizzando, gli sviluppatori hanno bisogno dei dati relativi ai costi, alle prestazioni, alla sicurezza e configurazione, spesso contenuti in strumenti diversi", ha dichiarato Purnima Padmanabhan, senior vice president e general manager, Cloud Management, VMware. "L'approccio API-first di VMware Aria consente agli sviluppatori, agli SRE e ai team di Platform Engineering di estrarre da qualsiasi fonte i dati rilevanti e correlati per un'analisi e un debug più rapidi delle app, fornendo al contempo una visibilità completa su costi, prestazioni e configurazione delle applicazioni e dei carichi di lavoro negli ambienti cloud per i team Platform Ops, IT Ops e Cloud Ops".

VMware Aria comprende nuove ed estese funzionalità la gestione cloud native e multi-cloud, suddivise in tre categorie: VMware Aria Cost powered by CloudHealth, VMware Aria Operations e VMware Aria Automation. VMware Aria integra ed estende la gestione dello sviluppo, della delivery, del DevSecOps e del ciclo di vita delle app cloud native nella piattaforma VMware Tanzu. VMware Aria è supportato da VMware Aria Hub, che fornisce una visione e un controllo centralizzati per la gestione dell'intero ambiente multi-cloud e sfrutta VMware Aria Graph per offrire una definizione comune di applicazioni, risorse, ruoli e account. In occasione di VMware Explore 2022, è stata annunciata anche una serie di nuove soluzioni end-to-end che offrono governance e migrazione cloud e approfondimenti aziendali su scala.

VMware Aria Graph e VMware Aria Hub: una nuova tecnologia che alimenta VMware Aria

Al cuore delle nuove funzionalità di gestione del cloud pubblico di VMware Aria c’è VMware Aria Graph, data store basato su grafi che “cattura” e identifica le risorse e le relazioni presenti in un ambiente multi-cloud. Progettato appositamente per affrontare le sfide operative delle applicazioni e degli ambienti cloud-native, VMware Aria Graph fornisce un'unica source of truth aggiornata in tempo quasi reale. Le altre soluzioni presenti sul mercato sono state progettate per un'epoca ormai superata, principalmente per i processi di change management e asset tracking. Al contrario, VMware Aria Graph è stato progettato specificatamente per le operazioni cloud-native.

VMware Aria Graph sfrutta un'architettura intrinsecamente diversa, allo scopo di catturare relazioni many-to-many, scalare fino a centinaia di milioni di oggetti e aggiornarsi quasi in tempo reale, e soddisfare così i requisiti di gestione multi-cloud delle aziende più grandi ed esigenti. L'archivio di dati a grafo e i servizi API di VMware Aria consentono di integrarsi perfettamente con soluzioni di terze parti, come gli strumenti di observability e di application performance management. I dati raccolti e normalizzati dai cloud pubblici nativi e on-prem, dagli strumenti VMware e da quelli di terze parti all'interno di Aria Graph arricchiscono le operazioni, l'automazione e le metriche dei costi nelle soluzioni VMware vRealize, CloudHealth by VMware e VMware Tanzu Observability già in uso presso i clienti, garantendo una gestione consapevole delle applicazioni anche nei cloud privati e ibridi, oltre che nei cloud pubblici nativi.

VMware Aria Graph sarà disponibile ai clienti come funzionalità all'interno di VMware Aria Hub. Presentato per la prima volta al VMworld 2021 come Project Ensemble, VMware Aria Hub fornisce una visione e un controllo centralizzati per la gestione dell'intero ambiente multi-cloud.

Le principali funzionalità di VMware Aria Graph includono:

  • Elevata scalabilità - supporta ambienti cloud native
    • Scalabilità fino a centinaia di milioni di nodi
    • Il data store basato su grafi cattura le relazioni many-to-many necessarie per comprendere appieno le dipendenze
    • Visualizzazione delle configurazioni storiche, fondamentali per la root cause analyses
  • Raccolta basata sugli eventi - supporta un elevato rate of change
    • Identificazione dei cambiamenti degli eventi ogni volta che si verificano
    • Identificazione della granularità completa
  • Architettura federata e modulare - consente l'aggregazione di dati da qualsiasi fonte
    • L'approccio plug-and-play consente di stratificare i dati provenienti da strumenti di terze parti
    • Allineamento dei dati operativi su un'unica source of truth olistica, che permette ai team di prendere decisioni migliori e lavorare in modo più efficiente.
  • API GraphQL unificata - semplifica il consumo da parte degli sviluppatori e dei team ops
    • Presenza di un'unica interfaccia coerente e facile da usare per gli ambienti multi-cloud
    • Le query GraphQL precise forniscono un accesso rapido ed estremamente efficiente ai dati
VMware introduce nuove soluzioni end-to-end per fornire governance e migrazione cloud e approfondimenti di business su larga scala

Il multi-cloud introduce nuove sfide di gestione difficili da risolvere, che coinvolgono gli ambienti complessi e distribuiti di oggi. VMware Aria offre funzionalità che vanno dal management al cloud allo scopo di offrire un valore unico per la governance multi-cloud, la migrazione cross-cloud e gli approfondimenti di business. Inoltre, ci sono tre nuovi servizi di gestione end-to-end basati su VMware Aria Hub e VMware Aria Graph:

  • VMware Aria Guardrails - Automatizza l'applicazione dei “guardrail” del cloud per il networking, la sicurezza, i costi, le prestazioni e la configurazione su scala per ambienti multi-cloud con un approccio "everything-as-code".
  • VMware Aria Migration - Accelera e semplifica il percorso di migrazione multi-cloud automatizzandone l’assessment, la pianificazione e l'esecuzione in combinazione con VMware HCX.
  • VMware Aria Business Insights - Identifica le informazioni di business rilevanti dalla correlazione di eventi full-stack grazie all'analisi AI/ML.
La nomenclatura della nuova famiglia di prodotti VMware Aria

VMware Aria rappresenta una nuova e unica offerta di gestione del cloud. I clienti delle soluzioni di gestione multi-cloud di VMware - VMware vRealize, CloudHealth by VMware Suite e Tanzu Observability by Wavefront - avranno diritto alla corrispondente offerta VMware Aria. VMware Aria Cost, VMware Aria Operations e VMware Aria Automation offrono ai clienti un set completo di soluzioni per la delivery e l'operatività coerente di servizi infrastrutturali e applicativi su qualsiasi e molteplici cloud.

I VMware Cross-Cloud services aiutano i clienti a navigare nell'era del multi-cloud

In occasione di VMware Explore 2022, VMware presenta una nuova e migliorata offerta dei servizi VMware Cross-Cloud, per aiutare i clienti a navigare nell'era multi-cloud con libertà, flessibilità e sicurezza. I VMware Cross-Cloud services sono un portfolio di servizi cloud in grado di offrire una modalità unificata e semplificata per creare, gestire, accedere e proteggere al meglio qualsiasi applicazione, su qualsiasi cloud, da qualsiasi dispositivo. I pillar dei servizi VMware Cross-Cloud includono: 1) App Platform 2) Cloud Management 3) Cloud & Edge Infrastructure 4) Security & Networking e 5) Anywhere Workspace. Per le ultime notizie e saperne di più su come VMware sta offrendo un percorso più smart e rapido al cloud per le aziende digitali, consulta il media kit VMware Explore 2022.

VMware Explore

VMware Explore rappresenta l’evoluzione del più importante evento di VMware, il VMworld. VMware Explore vuole essere l'evento di mercato di riferimento per tutto ciò che riguarda il multi-cloud. Quest’anno, ospiterà sessioni tecniche industry-led, un ampio ecosistema che accoglie il 90% dei principali partner cloud, un entusiasmante marketplace di ISV multi-cloud e numerosi eventi di networking. Per saperne di più su VMware Explore, visita il sito: www.vmware.com/explore.html.  

VMware

VMware è un provider leader di servizi multi-cloud per tutte le app, che abilita l’innovazione digitale con un controllo di classe enterprise. Come base affidabile per accelerare l'innovazione, il software VMware offre alle aziende la flessibilità e la scelta di cui hanno bisogno per costruire il futuro. Con sede a Palo Alto, California, VMware è impegnata a costruire un futuro migliore attraverso la sua Agenda 2030. Per ulteriori informazioni, visita il sito www.vmware.com/company

Per informazioni

VMware Italia                                                  

Elena Barbero
Tel.: +39 02 30412700                           
Email: ebarbero@vmware.com 

Ufficio stampa VMware

Imageware
Alessandra Merini, Linda Brambilla
Tel.: +39 02 700251
Email: vmware@imageware.it