Comunicati stampaCategoriaTempo di lettura: 3 minuti

VMware presenta vCloud Air Mobile e nuovi servizi per il cloud ibrido

VMware presenta vCloud Air Mobile e nuovi servizi per il cloud ibrido

VMware continua l’espansione della propria piattaforma per l’Hybrid Cloud

SAN FRANCISCO, 25 agosto 2014 – Continuando a espandere la propria piattaforma per il cloud ibrido VMware vCloud® Air™, VMware ha presentato oggi nuove funzionalità per l’hybrid cloud e nuovi servizi applicativi mobile di terze parti studiati per consentire alle aziende e agli sviluppatori di rispondere meglio alle esigenze delle moderne organizzazioni.

“Le aziende oggi hanno bisogno di moderne applicazioni mobili per guidare la differenziazione, il fatturato e la fidelizzazione,” ha commentato Bill Fathers, Executive Vice President and General Manager, Hybrid Cloud Services Business Unit, VMware. “VMware continua a sviluppare la propria offerta cloud per rendere VMware vCloud Air la piattaforma per il cloud ibrido leader di mercato, per creare, scalare e gestire le applicazioni mobile-cloud di prossima generazione.”

Un anno dopo l’introduzione di VMware vCloud Air (prima nota come VMware vCloud® Hybrid Service™ 1), la piattaforma VMware per l’hybrid cloud si è rapidamente affermata negli Stati Uniti, in Europa e in Asia-Pacifico consentendo ad aziende di tutte le dimensioni di spostarsi rapidamente nel cloud. Con otto data center negli Stati Uniti, Gran Bretagna e Giappone, VMware ha recentemente annunciato la propria espansione nell’area Asia-Pacifico attraverso una joint-venture con SoftBank Telecom Corp. and SoftBank Commerce & Service Corp. (SoftBank C&S) che ha portato vCloud Air in Giappone. Inoltre, VMware ha annunciato una partnership strategica con China Telecom per un servizio di cloud ibrido a Pechino.

VMware vCloud Air – una piattaforma ibrida per applicazioni nuove ed esistenti
Oggi al VMworld® 2014, VMware presenta nuove funzionalità per supportare le applicazioni mobile-cloud:

  • Il nuovo VMware vCloud Air Virtual Private Cloud OnDemand – VMware vCloud Air Virtual Private Cloud OnDemand offrirà accesso istantaneo on demand a vCloud Air, semplicemente passando la carta di credito e pagando per i servizi realmente consumati. Verrà inizialmente proposto in versione beta, e i clienti interessati possono registrarsi per avere un account vCloud Air Virtual Private Cloud OnDemand: http://www.vmware.com/go/ondemand.
  • Il nuovo VMware vCloud Air Object Storage – Pensato per offrire storage estremamente scalabile, conveniente e duraturo per dati non strutturati, VMware vCloud Air Object Storage consentirà ai clienti di scalare fino a petabyte velocemente e pagare solamente per quello che utilizzeranno. VMware vCloud Air Object Storage includerà funzioni di gestione e versioning che semplificheranno e ridurranno il deployment e la gestione delle applicazioni ibride.

Soluzioni ibride di Mobile-Cloud e nuove capacità mobile pre-validate
Una vasta gamma di soluzioni pre-validate offerte da fornitori di software indipendenti (ISV) sarà disponibile su vCloud Air. Questi esperti di mobility offrono ai clienti una scelta di comprovate funzionalità per soddisfare le molteplici esigenze di tenere il passo con la rapida evoluzione del panorama mobile.

  • Enterprise Mobility Management – Grazie a una piattaforma leader di settore per dispositivi mobili, applicazioni, e-mail, browser e gestione dei contenuti, AirWatch® di VMware sarà disponibile quest'anno su vCloud Air. AirWatch fornisce un modo efficiente e semplificato per gestire la mobility in azienda da una console centralizzata. dai dispositivi di proprietà dei dipendenti a quelli della società e condivisi.
  • Mobile Backend as a Service (mBaaS) – Le aziende saranno in grado di scalare la propria capacità di creare applicazioni mobili e di integrarle con i sistemi back-end aziendali e con i servizi cloud di terze parti attraverso soluzioni mBaaS su vCloud Air, offerte dalle società leader BaaS Kinvey, dalla piattaforma mobile built.io, e dalla community Node. js StrongLoop.
  • Mobile Application Development Platform (MADP) – Gli sviluppatori saranno in grado di creare applicazioni mobili su vCloud Air utilizzando strumenti di sviluppo di applicazioni web mobile della piattaforma HTML5 ad alte prestazioni Sencha e le capacità cross-platform di sviluppo di applicazioni, tra cui Appcelerator Titanium o la piattaforma integrata ed estensibile, Appcelerator.
  • Servizi mobile Pivotal CF – Pivotal®, leader nell’Enterprise Platform as a Service, sta portando Pivoltal CF su vCloud Air con capacità back end come le notifiche push, gatway API e data sync, il tutto secondo gli standard di compliance e sicurezza delle aziende.
  • Application delivery rapido – i clienti possono creare, gestire e cambiare applicazioni mobile e web su vCloud Air con la piattaforma applicativa ad alta produttività OutSystems.

1Vedi il comunicato del 21 agosto “VMware Announces Rebranding of it vCloud Hybrid Service to VMware vCloud Air” http://www.vmware.com/go/pr-vmware-introduces-the-vmware-vcloud-air-network

# # #

VMware
VMware offre soluzioni per la virtualizzazione e per le infrastrutture cloud che consentono alle organizzazioni IT di guidare la crescita di aziende di ogni dimensione. Grazie alle caratteristiche e ai benefici della piattaforma di virtualizzazione – VMware vSphere ® – le aziende si affidano a VMware per ridurre costi fissi e variabili, migliorare la flessibilità, garantire continuità di business, rafforzare la sicurezza e salvaguardare l’ambiente. Con un fatturato 2013 pari a 5,21 miliardi di dollari, oltre 500.000 clienti e 75.000 partner, VMware è leader di mercato nella virtualizzazione, che si conferma una delle priorità strategiche nell’agenda dei CIO. VMware ha sede nella Silicon Valley con uffici in tutto il mondo. Per maggiori informazioni:
www.vmware.com/it

Contatti stampa:

VMware Italia
Stefania Cugini
Tel.: +39 02 30412700
Email: scugini@vmware.com

Ufficio stampa VMware
Imageware
Alessandra Merini
Pietro Parodi
Tel.: +39 02 700251
Email: amerini@imageware.it pparodi@imageware.it