Comunicati stampaCategoriaTempo di lettura: 2 minuti

Accordo fra Google e VMware per nuovi servizi di cloud pubblico

Accordo fra Google e VMware per nuovi servizi di cloud pubblico

VMware offre servizi della piattaforma Cloud di Google su vCloud Air

Milano, 29 gennaio 2015 — VMware annuncia di aver ampliato la propria partnership con Google per offrire servizi di cloud pubblico tramite VMware vCloud Air. In base all’accordo, la piattaforma di Google per il Cloud Pubblico sarà integrata in vCloud Air per fornire alle aziende clienti un accesso più ampio ai servizi cloud sulla piattaforma di cloud ibrido di VMware.

I primi servizi disponibili su vCloud Air saranno:

  • Google Cloud Storage – il servizio low-cost di storage distribuito di Google
  • Google BigQuery – un servizio di big data analytics in tempo reale per effettuare query di business intelligence ad hoc su miliardi di data point in pochi secondi
  • Google Cloud Datastore – il servizio per salvare dati non relazionali NoSQL automaticamente scalabile e con integrità transazionale completa
  • Google Cloud DNS – il servizio di Domain Name System (DNS) a bassa latenza distribuito globalmente

“La nostra collaborazione ci permetterà di offrire ai clienti una soluzione di cloud ibrida unica che combina la potenza e l’efficienza della virtualizzazione VMware con l’iperscalabilità della piattaforma cloud di Google,” ha commentato Murali Sitaram, Managing Director, Global Partner Strategy & Alliances, di Google. “Grazie a questo accordo, le aziende potranno combinare il proprio ambiente cloud VMware con la sicurezza, la scalabilità e le prestazioni del cloud pubblico di Google, che poggia sull’infrastruttura che gestisce miliardi di risultati di ricerche in millisecondi.”

“Siamo entusiasti di ampliare la nostra partnership con Google e offrire ai clienti la capacità di utilizzare i servizi per la gestione delle applicazioni mission critical sulla piattaforma vCloud Air,” ha commentato Bill Fathers, Executive Vice President e General Manager, Cloud Services Business Unit, di VMware. “Con questo accordo, i clienti potranno sfruttare i vantaggi di vCloud Air e quelli della piattaforma cloud di Google in un unico servizio di hybrid cloud, supportato da VMware e totalmente compatibile con l’infrastruttura data center esistente basata su vSphere.”

Le novità annunciate saranno disponibili nel corso del 2015 e i clienti che hanno già scelto VMware vCloud Air avranno accesso ai servizi come parte del contratto in essere, pagando semplicemente i servizi Google che utilizzeranno. Le due aziende hanno inoltre annunciato che stanno studiando un ulteriore ampliamento nel supporto per la gestione della piattaforma cloud di Google come parte della Suite VMware vRealize Cloud Management.

Risorse aggiuntive
Per saperne di più sull’annuncio:

###

VMware
VMware offre soluzioni per la virtualizzazione e per le infrastrutture cloud che consentono alle organizzazioni IT di guidare la crescita di aziende di ogni dimensione. Grazie alle caratteristiche e ai benefici della piattaforma di virtualizzazione – VMware vSphere ® – le aziende si affidano a VMware per ridurre costi fissi e variabili, migliorare la flessibilità, garantire continuità di business, rafforzare la sicurezza e salvaguardare l’ambiente. Con un fatturato 2014 pari a 6.04 miliardi di dollari, oltre 500.000 clienti e 75.000 partner, VMware è leader di mercato nella virtualizzazione, che si conferma una delle priorità strategiche nell’agenda dei CIO. VMware ha sede nella Silicon Valley con uffici in tutto il mondo. Per maggiori informazioni: www.vmware.com/it.

Contatti stampa:
VMware Italia
Stefania Cugini
Tel.: +39 02 30412700
Email: scugini@vmware.com

Ufficio stampa VMware
Imageware
Alessandra Merini
Elisabetta Benini
Tel.: +39 02 700251
Email: amerini@imageware.it, ebenini@imageware.it